FAQ DRONE

Che cosa è un drone?

Un aeromobile a pilotaggio remoto, noto comunemente come drone, è un apparecchio volante caratterizzato dall’assenza del pilota a bordo. Il suo volo è controllato dal computer a bordo del mezzo aereo oppure tramite il controllo remoto di un navigatore o pilota, sul terreno o in altre posizioni.

 

Che cosa si intende per APR/SAPR?

APR è l’acronimo di Aeromobile a Pilotaggio Remoto, cioè un mezzo aereo a pilotaggio remoto senza persone a bordo.
SAPR è l’acronimo di Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto, cioè un sistema costituito da un mezzo aereo (aeromobile a pilotaggio remoto) senza persone a bordo, utilizzato per fini diversi da quelli ricreativi e sportivi, e dai relativi componenti necessari per il controllo e comando (stazione di controllo) da parte di un pilota remoto.

 

Qual’è il regolamento di riferimento in Italia?

Attualmente il regolamento al quale fare riferimento è quello di ENAC, può essere consultato a questo link: Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto

 

Come si possono visualizzare le mappe con le aree e i relativi divieti di sorvolo?

Il nuovo sito istituzionale D-Flight, consente di consultare tutte le mappe e carte aeronautiche e l’AIP (Aeronautical Information Publication).

 

Si può volare con un drone vicino a un aeroporto?

in prossimità degli aeroporti è possibile volare, tenendo conto di tutte le indicazioni contenute nella Circolare ATM-09.

 

Posso usare il mio drone in un parco pubblico?

In un parco pubblico che troviamo all’interno di in area urbana, le operazioni si intendono Operazioni Specializzate Critiche e possono rientrare negli Scenari Standard per le quali è richiesto un’attestato e la Dichiarazione che attesti le capacità di adempiere agli obblighi del Regolamento ENAC.

 

Posso volare con il mio drone in spiaggia?

No, soprattutto se sulla spiaggia sono presenti persone. In ogni caso è il sorvolo delle spiagge dal 1° giugno al 30 settembre entro 100 metri dalla linea di costa a un’altezza inferiore a 300 metri dal suolo.

 

È possibile utilizzare il drone per operazioni dopo il tramonto e nelle ore notturne?

Solo con specifica autorizzazione dell’ENAC se l’operazione non è prevista negli scenari standard. In ogni caso si dovrà dotare il mezzo di apposita luce rossa, verde e bianca come da disposizioni.

 

È consentito trasportare un drone durante un viaggio aereo?

si consiglia di contattare la compagnia di volo per conoscere le condizioni relative alle dimensioni del bagaglio nonché le restrizioni stabilite per le batterie al litio che sono considerate merce pericolosa.

 

Cosa è la fotogrammetria?

La fotogrammetria è una tecnica mediante la quale è possibile acquisire fotogrammi stereometrici, quindi dati metrici di un determinato oggetto, in particolare forma e posizione.Su un drone drone vengono istallate delle telecamere in modo da poter ottenere immagini in 3D.

 

Cosa è la termografia?

La termografia con drone è una tecnica di analisi basata sull’acquisizione di immagini aeree ad infrarosso. ciò avviene grazie alla radiazione emessa dal soggetto come ad esempio da un’impianto, che è in grado di determinare la temperatura.
E’ possibile applicare la termografia in tutti i settori dove è richiesta un’ispezione termografica aerea.